IL TRATTO VOCALE – Un’architettura per la voce – I volume

Maria Silvia Roveri e Miriam Jesi

IL TRATTO VOCALE – Un’architettura per la voce

I volume: Orecchio – Cavità nasale – Faringe

176 pagine arricchite da 79 figure disegnate a mano.

Formato: 14 x 21 cm.

Copertina in cartoncino con rilegatura a filo.

ISBN: 978-3-8306-7848-9

Per riceverlo scrivi a [email protected] o tel 0437-859296

 INDICE DEL PRIMO VOLUME

 Introduzione

 Cap. 1 L’orecchio

  • Importanza evolutiva dell’orecchio pag. 5
  • Funzioni primarie, secondarie e terziarie pag. 8
  • Generalità sul suono pag. 10
  • L’orecchio esterno pag. 11
  • L’orecchio medio pag. 22
  • L’orecchio interno pag. 34
  • L’orecchio e la percezione uditiva pag. 42
  • L’orecchio si nutre di suono pag. 57
  • L’apparato vestibolare pag. 59
  • I simboli nel corpo pag. 69
  • Metafisica e simboli dell’orecchio pag. 71

 Cap. 2 La cavità nasale

  • Struttura della cavità nasale pag. 83
  • I seni paranasali pag. 87
  • Innervazione pag. 90
  • Cavità nasale ed evoluzione – cenni pag. 92
  • Funzione respiratoria pag. 96
  • Funzioni di filtraggio e di regolazione dell’umidità e temperatura pag. 99
  • Funzione olfattiva pag. 100
  • Organo vomero-nasale, feromoni ed emozioni pag. 103
  • Funzione olfattiva ed evoluzione cerebrale pag. 107
  • Funzione per il canto pag. 108
  • La funzione delle mucose e del muco pag. 111
  • Un residuo orizzontale nel volto pag. 114
  • L’osso sfenoide pag. 117
  • Metafisica e simboli della cavità nasale pag. 123

 Cap. 3 La faringe

  • Estensione, struttura e posizione della faringe pag. 135
  • I muscoli costrittori della faringe pag. 140
  • Le catene muscolari faringee pag. 145
  • Funzioni della faringe e riflesso della deglutizione pag. 150
  • Posteriorità della faringe pag. 153
  • Faringe e vocali pag. 156
  • Valvole nella faringe pag. 158

Estratto dalla premessa

Il tratto vocale è un insieme di cavità, un insieme di organi, un insieme di tessuti corporei, o tutte e tre queste cose insieme?

L’opinione corrente considera soprattutto la prima delle tre possibilità. Che il tratto vocale includa tutti i tessuti corporei che lo costituiscono, proietta le nostre osservazioni sul piano cellulare, ossia spalanca la porta al microscopico contenuto nel macroscopico.

Ma il tratto vocale è anche un’architettura, costituita da tanti apparati in relazione tra loro, in cui vi sono elementi strutturali primari e secondari organizzati in tutte le dimensioni dello spazio.

Il tratto vocale è un’architettura raffinata, ricca di veri e propri elementi artistici, che lo trasformano da semplice costruzione a tempio regale.

Un tempio in cui regnano sia i principi dell’utilità e funzionalità, sia il principio della Bellezza, in cui le parole chiave sono ordine, proporzione, equilibrio e armonia.

Nel tratto vocale ci inoltriamo dunque con la curiosità del ricercatore, con la passione dell’esploratore e con l’anima di chi sa di entrare in un luogo sacro, così come è sacro tutto ciò in cui dimora il Bello.

 

PIANO DELL’OPERA

I volume

  • Introduzione
  • Cap.1 – L’orecchio
  • Cap.2 – La cavità nasale
  • Cap 3 – La faringe

 II volume

  •  Cap.4 – La cavità orale
  •  Cap.5 – La cavità toracica
  •  Cap.6 – La cavità addominale

 III volume

  •  Cap.7 – La scala dei diaframmi
  •  Cap.8 – Spazio ed energia
  •  Cap.9 – Un tempio per la Voce

14

IL TRATTO VOCALE – Un’architettura per la voce – I volume