Musicoterapia fuzionale

Femminile e maschile dall’individuale all’universale:

sto interpretando o sto vivendo?

Santa Giustina (Belluno)

Domenica 27 ottobre 2019

Durante questa giornata, grazie ad alcune esperienze musicoterapeutiche, ai lavori corporeo-sensoriali e soprattutto all’uso della propria voce, possiamo risvegliare le nostre più profonde componenti maschili e femminili per poterle poi vivere in tutta la loro bellezza e libertà.

La Musicoterapia funzionale è nata dalla fusione di una Musicoterapia immaginativo-simbolica con la Funzionalità Vocale. Sono incontri non risolutivi, ma che possono creare una relazione diversa con eventuali disagi, con se stessi e con gli altri e aiutare uno stato di sempre maggior benessere.

La musicoterapia immaginativo-simbolica tramite l’emergere d’immagini originate dall’inconscio e non ancora filtrate dalla ragione, può mostrarci ciò che ora fa parte di un disagio o che sentiamo come freno a un nostro procedere nella vita.

Le esperienze corporee-sensoriali possono farci esperire nel corpo ciò che succede nella nostra psiche prima ancora di comprenderlo col nostro intelletto; possono quindi alleggerire la pressione per recuperare uno stato vitale indispensabile al cambiamento di modelli comportamentali, psichici e mentali non più utili al nostro procedere.

Le lezioni individuali di funzionalità vocale possono potenziare il valore della parola finalizzata all’analisi e al miglioramento. Il dedicarsi al suono della propria voce può accompagnarci a riformare alcune modalità di approccio alle nostre difficoltà per arrivare a degli stati d’essere più funzionali.

Sono quindi previste la somministrazione di due immaginative, esperienze collettive sensoriali-corporee e due lezioni individuali per ogni partecipante.

Il seminario è rivolto a tutti coloro che vogliono stare semplicemente meglio.

Conduce: Anna Vallotto

Diplomata in pianoforte e successivamente in Didattica della Musica presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto, si laurea presso la L.U.M.E.N.A di Pescara come Musicoterapeuta e Consulente, con specializzazione in Naturopatia. Completa quindi la formazione personale e pedagogica presso il Centro di Funzionalità Vocale Voce Mea.

Ha collaborato, come musicoterapeuta, con la Scuola di Counseling Artistico e Filosofico di Bassano del Grappa e con diverse scuole statali, istituti privati e associazioni. Attualmente insegna Musica presso la scuola secondaria di primo grado e continua a proporre percorsi di funzionalità vocale sia per piccoli gruppi, che individuali.

Quota di partecipazione € 75,00

Quota associativa annua € 13,00

Iscrizioni

Le iscrizioni devono pervenire alla segreteria di Voce Mea,  Via Statagn, 7 – 32035 Santa Giustina (BL) – tel. e fax 0437 – 859296, e-mail: [email protected], compilando l’apposita scheda e versando un acconto di € 40,00 (non rimborsabile) sulla quota di partecipazione, versabile con bonifico sul conto IBAN  IT 24 R030 6961 2771 0000 0001 469, oppure attraverso l’invio di un assegno bancario o di un vaglia postale intestato a VOCE MEA.

Le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo fino al completamento dei  6 posti disponibili

Il saldo della quota di partecipazione – compresa la quota associativa per i non ancora soci – va versato con le stesse modalità entro 3 giorni prima del seminario.

Come raggiungerci

S. Giustina è raggiungibile con il treno – fermata S. Giustina-Cesio della linea Padova-Montebelluna-Belluno.  La sede del corso dista circa 20 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria

Musicoterapia fuzionale