XXI Corso estivo – IL TRATTO VOCALE

22-25 agosto 2018

IL TRATTO VOCALE – un’architettura per la voce

Il tratto vocale è un insieme di cavità, un insieme di organi e un insieme di tessuti corporei, mirabilmente strutturati e collegati tra loro in una raffinata architettura nella quale la laringe è il salone centrale.

Il tratto vocale è anche un tempio in cui regnano sia i principi dell’utilità e funzionalità, sia il principio della bellezza, in cui le parole chiave sono ordine, proporzione, equilibrio e armonia, a servizio del canto e della voce.

Durante il corso verranno esplorate le principali caratteristiche ed elementi comuni dell’orecchio, della cavità nasale, della cavità orale e della faringe, nella loro relazione reciproca e con la laringe, nonché le loro specificità nell’arricchimento del suono vocale.

Sono previste lezioni individuali, esperienze collettive sensoriali e corporee, esperienze di suono d’insieme e la trasposizione (facoltativa) delle esperienze proposte all’esecuzione di un brano cantato, suonato o recitato scelto dal partecipante.

Il seminario è rivolto ai soci regolarmente iscritti,  cantanti, coristi, attori, strumentisti, direttori di coro, musicoterapeuti, fisioterapisti, logopedisti, insegnanti e a chiunque nutra interesse nei confronti della voce, del canto e del suono.  Non sono richieste capacità musicali o artistiche; ciascun partecipante lavorerà a partire dalla propria esperienza e attitudine personale.

Dalle ore 16.00 del mercoledì alle ore 13.00 del sabato.

Quota di partecipazione: 275,00 euro

Quota associativa 2018: 13,00 euro

Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi alla Segreteria di Voce Mea: [email protected]

XXI Corso estivo – IL TRATTO VOCALE