16-19 agosto 2017 XX Corso estivo di Funzionalità Vocale

I temi della vita e la voce

Sessualità, gravidanza, nascita, crescita

 

a Santa Giustina (Belluno) 16-19 agosto 2017 dalle ore 15.30 del mercoledì alle ore 13. del sabato

Dall’incontro di un ovulo con uno spermatozoo, dai lunghi mesi di gestazione, fino alla nascita e crescita di un essere umano, i punti di contatto con il “concepimento” di un suono, la sua “gestazione”, nascita e sviluppo sono veramente molti. La sessualità condivide con il canto significative analogie formali e funzionali. La gravidanza educa al principio basilare di una forma che – nel tempo-, va verso continue metamorfosi, sempre più complesse. La nascita di un essere umano o di un suono hanno in comune il “venire alla luce” dopo il passaggio attraverso un canale oscuro e una porta stretta. Il nutrimento è il fattore primario per una crescita sana e armoniosa. Come non di solo latte si nutre un neonato, così non di sola aria si nutre un suono.

La voce umana subisce profonde trasformazioni nelle diverse fasi della vita, ma la nascita stessa di un suono può essere paragonata a un processo simile a quello della nascita e sviluppo di una vita umana.

Così come si può essere vivi ma poco vitali, così anche un suono può conoscere una sempre maggiore ricchezza di vita e vitalità.

Tra voce e vita c’è un continuo fecondo scambio di informazioni e un reciproco sostenersi e accompagnarsi nel cammino.

Durante il corso verranno toccate- attraverso il suono della voce- quattro principali aree:

  • La sessualità, intesa come potenziale fecondante e dono d’amore
  • La gravidanza, come fonte illimitata di  energia e caratterizzata dalla dominanza della sensorialità
  • La nascita, con i suoi processi di passaggio e distacco
  • La crescita, con i suoi aspetti di nutrizione, sviluppo, dedizione e relazione

Attraverso lezioni individuali, esperienze collettive sensoriali e corporee, una conferenza teorica, esperienze di suono d’insieme e la trasposizione (facoltativa) delle esperienze proposte all’esecuzione di un brano cantato, suonato o recitato scelto dal partecipante, il corso accompagnerà verso una relazione ricca di vita con se stessi e con la voce.

Il seminario è rivolto a cantanti, coristi, attori, strumentisti, direttori di coro, musicoterapeuti, fisioterapisti, logopedisti, insegnanti e a chiunque nutra interesse nei confronti della voce, del canto e del suono.  Non sono richieste capacità musicali o artistiche; ciascun partecipante lavorerà a partire dalla propria esperienza e attitudine personale.

A conclusione del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Conducono i seminari Maria Silvia Roveri, Camilla Da Vico, Tarcisio Tovazzi

Quota associativa annuale: 13,00 euro

Quota di partecipazione: 275,00 euro

Per informazioni ed iscrizioni scrivere a info@vocemea.it oppure telefonare allo 0437859296 (lun-ven ore 11.30-14)

 

 

 

XX Corso estivo di Funzionalità Vocale